Nel sonno

popolare 

 nudo / Posted 7 mesi ago by Associazione Giuseppe Ajmone

Leggiamo quanto Carluccio ha scritto nel 1977 a proposito di alcuni nudi dipinti dal piemontese: “Attraverso il tema del nudo femminile l’esperienza del reale, tipica della pittura di Ajmone, si manifesta in misura sempre più densa come un bisogno di accorciare le distanze fra sé e il modello vivo, per meglio registrare le minute pulsazioni di una presenza che è corposa eppure si sfalda in infinite varianti della stessa nota di colore.

Nei dipinti più recenti il nudo femminile è intravisto all’interno di uno spazio intimo, stanza o altro luogo, i cui caratteri si perdono nell’ombra, raggiunto però da un occhio di luce che ne rivela i contorni, le rotondità, le delicate porosità della pelle e sottolinea lo sfumare delle sue forme in tanti brividi o rifrazioni della luce contro l’ombra dello sfondo, o contro il bagliore del lenzuolo bianco sul quale si abbatte o dal quale si solleva come un impennata”.1

Sono parole che risuonano anche dentro a questo quadro, dove il sonno diviene incubo e la notte si carica di sinistri presagi. Ancora una volta, a catturare l’attenzione è la luce che investe teatralmente quella forma distesa tra mura scure e limacciose.

Le gambe mutilate sembrano esalare del fumo, come se la vera natura del corpo non fosse carne, ma un involucro di miasma grigio e inconsistente.

Le fattezze del torso, la posa e il modo in cui la luce lo colpisce riecheggiano uno dei dannati della Barca di Dante di Delacroix, i cui disegni Ajmone reputava “crudeli nella vitalità della rappresentazione strutturale del segno”.2

 

1 L. Carluccio, “Panorama”, Milano, 1 marzo 1977.

2 G. Ajmone, in Bonini 1984, p. 11.
  • anno : 1977 / 1978
  • titolo : Nel sonno
  • tecnica e supporto : olio su tela
  • dimensioni : 60 x 92 cm
  • firma : Firmato Ajmone in basso a destra
  • localizzazione : collezione privata
  • Esposizioni : Castel Ivano 1984; Palazzo dei Diamanti, Ferrara 1984.
  • Bibliografia : catalogo Castel Ivano 1984, p.n.n.; Bonini 1984, ill. n. 72, p. 103.

Comments are closed.